prima pagina

notizie dal mondo CAI

organi e statuto

storia della sezione

territorio

attività

calendario escursioni

alpinismo giovanile

alpinismo arrampicata

sci-escursionismo

tutela_ambiente_montano

gruppo speleologico

sentieristica

pubblicazioni

il Varco del Paradiso

cronache picentine

antologia articoli

i libri di vetta

flora

fotografie

varietà

meteo

link utili

contattaci

dove siamo - saremo



aggiornato il  23 agosto 2009 12.41

 

         

 

contatore attivato il 24 ottobre 2007

Poesie 3'


ME  NE  FUJO......

 

Si stu core me se stregne,

si stu core me se regne,

si me sento malamente

a sta sempe ‘mmiez’ ‘a gente,

si nun trovo ‘nu ricetto

e si ’a notte, dint’ ’o lietto

m’arrevoto scujetato,

si ‘o ricordo d’’o passato

e ‘a paura ‘e stu dimane

ma fa tennere li mmane

p’alluccà e pe’ dice: “Basta!”

si nu juorno nun m’abbasta

pe’ levarme ‘a dint’ ‘o core

sta menesta d’odio e ammore,

si sta capa nun se cagna……

me ne fujo ‘ncopp’ ‘a montagna!

M’arrevoto dint’a neve,

sott’’o ghiaccio vaco a beve

e alliscianno erreve e sciure

io me sento ‘nu criaturo

ca a la mamma soia sta ‘nzino

e ‘o profumo doce e fino

d’ ‘e capille suoie s’addora

e..cchiù niente l’addulora!

Tutto è luce, tutto è bello

e me faccio comm’auciello:

ruciuleo dint’ ‘o vallone,

volo ‘ncopp’ ‘a nu raione,

guardo sempe cchiù luntano,

cielo e terra tengo ‘n mano

e che musica int’ ‘o core:

è ‘o silenzio cantatore……..

 

          (anonimo picentino)

torna su ] Canzoni 1 ] Canzoni 2 ] Canzoni 3 ] Poesie 1' ] Poesie 2' ] [ Poesie 3' ]