prima  pagina

notizie dal mondo CAI

newsletter

organi e statuto

storia della sezione

territorio

attivita'

calendario escursioni

alpinismo giovanile

alpinismo arrampicata

sci-escursionismo

tutela_ambiente_montano

gruppo speleologico

sentieristica

pubblicazioni

il Varco del Paradiso

cronache picentine

i libri di vetta

i martedi' del CAI

flora

fotografie

varieta'

Giffoni Film Festival

link  e  meteo

la sede

contattaci

.

il "bollino" del 2016

 

.

il programma di tutte

le attività regionali 2016


 

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE di SALERNO
 

PROGRAMMA ESCURSIONISTICO  GENNAIO - DICEMBRE 2014


lunedì 6 gennaio 2014

AR - Le Creste di Pellezzano - (Colline di Cava)                                                           clicca per la foto, la descrizione e la mappa

Percorso: Centro storico di Salerno, Canalone, Croce di Cava (430), il Telegrafo (606), le Creste (697) e ritorno sul medesimo percorso.

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Ugo Lazzaro; Attilio Piegari

 

12 gennaio

C - Circuito panoramico del Complesso Vulcanico del Gauro - (Campi Flegrei)      clicca per la descrizione e la storiografia

Percorso: Monte Corvara (330), Monte Santangelo (331), Monte Barbaro (335), giro del Lago d’Averno

Dislivello: 425 m     Durata: 3h 30min     Difficoltà: E

Direttori: Anna Maria Martorano; Aldo Ibello

 

19 gennaio

C - I Borghi di Vietri sul Mare - (Monti Lattari)   Escursione intersezionale con il CAI di Avellino

Percorso: Raito (180), Iaconti (334), San Vincenzo (340), Badia di Cava de’ Tirreni (360), Capodacqua (652), Cappella Nuova (501),

                    Sorgente del Cesare (260), Albori, Raito

Dislivello: 450 m     Durata: 3h 30min     Difficoltà: E

Direttori: Anna Maria Martorano; Francesco Autuori;  Annalisa Salese

 

26 gennaio

T - La Via Maestra dei Villaggi di Amalfi - (Monti Lattari)                         clicca per la descrizione e le informazioni

Percorso: San Lazzaro di Agerola (640), belvedere della Colonia montana (660), sentiero 361, Tovere (460), Vettica Minore (180),

                    Lone (130), Pastena (90), Amalfi (10)

Dislivello: 110 m in salita     760 m in discesa     Durata: 4 ore     Difficoltà: E

Direttore: Ennio Capone; Attilio Piegari

 

2 febbraio

C - Monte Lieggio - (Monti Picentini)                                      clicca per la descrizione  e  la carta         clicca per le foto

Percorso: Santuario di Santa Maria a Carbonara (500), Sorgente Acquaviva, Croce di Carbonara (964), Monte Lieggio (1096),

                  Facciomme (1030), Varco del Lupo (893), Aia delle Pietre (850), Varco del Cerzone (841), Acqua del Butto (641), Carbonara.

Dislivello: 720 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E+

Direttori: Ciro Nobile; Carmine Nobile

 

9 febbraio

AR - Acerno: tra il candore della neve e il calore del fuoco - (Monti Picentini)

Percorso: Piano del Gaudo (1100), Piano Migliato (1250), Colle delle Radici (1311)

Dislivello: 300 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: EAI

Direttori: Diana De Nicola; Francescopaolo Ferrara

 

16 febbraio

AR - Lungo le pendici del Monte Cerreto - (Monti Lattari)                                  clicca per il programma e le foto

Percorso: Chianiello di Angri (200), sentiero 346, Castello di Lettere (347), ritorno sul medesimo percorso.

Dislivello: 350 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E

Direttore: Aldo Tisi; Sandro Giannattasio

 

23 febbraio

T - Da Olevano sul Tusciano ad Acerno - (Monti Picentini)                                clicca per il programma e le foto

Percorso: Ariano di Olevano sul Tusciano (200), Parco San Michele (264), Acqua Buona (441), Ruderi Cartiera (555), Acerno (708) 

Dislivello: 560 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E

Direttore: Sandro Giannattasio; Diana De Nicola

 

2 marzo

T - Trenotrekkingferroviario: Salerno - Pertosa - Polla - (Monti Alburni)         clicca per il programma  e  per la locandina

       In occasione della settima Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate        clicca per i manifesti

Percorso: Pertosa: Piazzale delle Grotte (263), Stazione di Pertosa (381), Stazione di Polla (444)

Dislivello: 190 m   Durata: 3h 30min   Difficoltà: T / E

Direttori: Antonello Sica; Attilio Piegari

 

9 marzo

T - Amalfi, dal Castrum Pigellule al Castrum Scalelle - (Monti Lattari)                       clicca per la descrizione

Percorso: Pogerola (Castrum Pigellule) (307), guado Rio Canneto, Acquedotto del Ceraso, Pellagre, Punta d’Aglio, Minuta,

                    Pontone (Castrum Scalelle), Atrani, Amalfi

Dislivello: 400 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Rosario Bartiromo; Paola Volpe

 

15-16 marzo

T - Notturna invernale su neve al Rifugio Panormo - (Monti Alburni)                 clicca per il programma, la carta e le foto

Percorso: Tempa del Prato (1048), Vuccolo della Carità (1350), Campo Farina (1330), Rifugio Panormo (1330)

Dislivello: 400 m   Durata: 3 ore (per la sola escursione notturna)   Difficoltà: EAI

Direttori: Sandro Giannattasio; Carmine Nobile

 

23 marzo

T - Giornata FAI di primavera: Costa Palomba e l’Antece - (Monti Alburni)

In collaborazione con la Delegazione FAI di Salerno  - Escursione intersezionale con il CAI di Napoli    clicca per la descrizione

Percorso: Incrocio Sentiero 313 con la strada S. Angelo-Aresta (859), Piano di Santa Maria (1099), incrocio strada S. Angelo-Aresta (1000),

                    Costa Palomba - Antece (1125)

Dislivello: 350 m   Durata: 4h    Difficoltà: E

Direttori: Anna Maria Martorano; Sandro Giannattasio

 

30 marzo  Escursione intersezionale Campana  a cura della Sezione di Salerno       clicca per informazioni sulla logistica

C- Serra Mezzanelle e Vallone Pagliariello - (Monti Picentini)                                             clicca per la descrizione, la carta e le foto

Percorso: Santa Maria a Carbonara (506), Serra Mezzanelle, Casone delle Miniere (945), Porta di Monte Diavolo (941), Vallone Pagliariello,

                    Santa Maria a Carbonara

Dislivello: 500 m     Durata: 5 ore     Difficoltà: E

Direttore: Sandro Giannattasio  con la collaborazione degli Accompagnatori di Escursionismo della Campania

 

6 aprile

C - La Cascata del Solofrone e il Vallone Tremonti - (Parco Nazionale del Cilento)   clicca per la descrizione, la carta e le foto

Percorso: Ponte sul Solofrone (140), Serra Melito (430), Vallone San Nicola, Serra Tremonti (490), Trentinara (610), Vallone Serra Tremonti,

                    cascata, Ponte sul Solofrone

Dislivello: 650 m     Durata: 6 ore     Difficoltà: E

Direttori: Giovanni Guerra; Giuseppe Mazza

 

13 aprile

AR - Monte Vesole - (Parco Nazionale del Cilento)                                    clicca per il programma

Percorso: Roccadaspide: area attrezzata (700), valico Monte Vesole (1027), cima del monte Vesole (1227), ritorno sul medesimo percorso

Dislivello: 527 m     Durata: 4 ore     Difficoltà: E

Direttore: Francesco Guarino

 

16-22 aprile

Pasqua in Sardegna                                                                                              clicca per il programma

Direttore: Anna Maria Martorano

 

21 aprile (lunedì in albis)

AR - Monte Facciomme - (Monti Picentini)                                                 clicca per la descrizione, la carta e le foto

Percorso: Santa Maria a Carbonara (506), Acqua del Butto, Varco del Cerzone (841), Aia delle Pietre, Varco del Lupo

                   (893), Monte Facciomme (1030) e ritorno sul medesimo itinerario

Dislivello: 500 m     Durata: 5 ore     Difficoltà: E

Direttore: Sandro Giannattasio

 

27 aprile

T - “Dalle fragole alle ginestre”  (da Petina alla stazione di Galdo - Castelluccio Cosentino) - (Monti Alburni)

Percorso: Petina: Tempa dei Lanzi (775), Bocca del Forloso, Piani del Forloso (700), Massa (500), Costa Incoronata

                   (400), Stazione ferroviaria di Galdo - Castelluccio Cosentino (275)

                                                                                                        clicca per la descrizione, la carta e l'immagine da G.E.

Dislivelli: 120 m in salita   620 m in discesa     Durata: 4 ore     Difficoltà: E

Direttori: Attilio Piegari; Giovanni Matula

 

3 maggio (sabato)

T - Lungo la Via Appia Antica, da Marino al Colosseo - (Parco dell’Appia Antica)  clicca per la descrizione

Percorso: Marino: Frattocchie (185), Santa Maria delle Mole (140), Tempio di Ercole (111),  Casal Rotondo (90),

                    Villa dei Quintili (85), Tempio di Giove (72), Capo di Bove (67), Tomba di Cecilia Metella (67), Chiesa

                    Domine quo vadis (18), Porta San Sebastiano (32), San Sisto (22), Circo Massimo (21), Colosseo (22)

Dislivello: 170 m in discesa     Durata: 7 ore     Difficoltà: T / E (per la lunghezza)

Direttori: Anna Maria Martorano; Attilio Piegari

 

3-4 maggio

T - Traversata dei Monti Alburni da Postiglione a Petina                 clicca per la descrizione

3 maggio: da Postiglione al Rifugio Panormo

     Percorso: Postiglione (650), Grotta di S. Elia (870), Sotto Colle Medoro (1200), Grotta di Valle dell'Arco (1390),

                    Valico di Valle dell'Arco (1540), Cima Nuda (1704), Spina dell'Asino (1692), Varco Michele Cicchiello

                    (1636), Pozzi Secchitiello (1450), Vuccolo dell'Arena (1500), Rifugio Panormo (1350)

     Dislivello: 1100 m      Durata: 8 ore      Difficoltà: EE

-------

3 maggio: da Controne alla Cresta della Nuda e infine al Rifugio Panormo

     N. B. un gruppo partirà da Controne alle ore 7:45 per congiungersi sulla cresta della Nuda con i soci partiti

    da Postiglione e quindi raggiungere insieme il Rifugio Panormo

---------------

4 maggio: dal Rifugio Panormo a Petina

     Percorso: Rifugio Panormo (1350), Vuccolo dell'Arena (1500), Cima Panormo (1742), Cresta Est, Varco dei

                    Cavalieri (1450), Creste degli Scanni, Valico del Figliolo (1280), Mulattiera, Fontanile km 12 (709), Petina

     Dislivelli: 450 m in salita    1100 m in discesa      Durata: 6 ore      Difficoltà: E

Direttori: Vincenzo Apicella; Gennaro Esposito

 

11 maggio

T - Da Monte Faito a Positano - (Monti Lattari)                               clicca per il programma

Percorso: Piazzale funivia del Monte Faito (1102), Porta di Faito (1200), Santuario di San Michele, “il Molare” (1444),

                    Croce della Conocchia, Pistillo, Santa Maria del Castello, Positano

Dislivelli: 400 m in salita, 1500 m in discesa   Durata: 8 ore   Difficoltà: EE

Direttori: Tina Latorre; Aldo Tisi

 

17-18 maggio

Trekking mare e monti - (Parco Nazionale del Cilento)           clicca per il programma, la mappa e le foto

Grotta dell’Acqua e Spiaggia del Marcellino   

Escursione intersezionale con il CAI di Viterbo

Direttore: Myriam Caputo

 

25 maggio

AR - dalle Ripe della Falconara alla cima del Monte Terminio - (Monti Picentini)        clicca per il programma e le foto

Percorso: Ripe della falconara (1328), Acqua del cerchio (1550), Sella di Collelungo (1626), Monte Terminio (1806)

Dislivello: 750 m     Durata: 6h 30min   Difficoltà: EAI / PD

Direttori: Paolo Sarni; Sandro Giannattasio

 

30 maggio - 2 giugno

Il “Cammino di Francesco”: da Rieti a Greccio - (Appennino Reatino)          clicca per il programma

Escursione intersezionale con il CAI di Piedimonte Matese e Rieti

Direttori: Anna Maria Martorano; Paola Maoloni

 

1 giugno

T - Traversata del Monte Porrara - (Parco Nazionale della Majella)                          clicca per il programma e la carta

Percorso: Stazione di Palena, logge di Pilato, piana Mavone, cima (2137), guado di Coccia, Palena.

Dislivello: 900 m     Durata: 7h     Difficoltà: EE

Direttori: Paolo Sarni; Sandro Giannattasio

 

8 giugno

AR - da Agerola - Bomerano a Monte Catiello o Cardara - (Monti Lattari)                clicca per il programma e la carta

Percorso: Agerola-località Paipo (840), Capo Muro (1072), sentiero 341, Monte Catiello (1326)

Dislivello: 500 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E +

Direttori: Ennio Capone; Aldo Tisi

 

15 giugno

T - Monte Alpi - (Parco Nazionale del Pollino)                                                               clicca per il programma

Escursione intersezionale con il CAI di Potenza

Percorso: Bosco Favino (1336), Monte Santa Croce (1893), Monte Alpi (1900), Frusci - Sorgente Vena Nera (1050)

Dislivelli: 700 m in salita, 900 m in discesa   Durata: 5 ore   Difficoltà: E

Direttori: Ugo Lazzaro; Massimo Carriero

 

22 giugno

T - Affondatore di Vallivona - traversata del Cervati ... da cima a fondo     (Parco Nazionale del Cilento)

Percorso: Archeodromo di Monte San Giacomo (1220), Collata La Goria (1366), Fontana del prete (1585), Chiaia Amara,

                    Sella Crocella (1678), cima del Cervati (1899), Capo di Testa (1721, Valle Fornillo, Affondatore di Vallivona (1146),

                    Varco La Peta (909), Vallone dell'Inferno, Ponte Inferno.                             clicca per il programma e la carta

Dislivelli: 680 m in salita   e   1300 m in discesa     Durata: 7 ore     Difficoltà: E+

Direttori: Sandro Giannattasio; Carmine Nobile

 

27-29 giugno

Castelluccio di Norcia - (Parco Nazionale dei Monti Sibillini)     clicca per il programma

Escursione intersezionale con il CAI di Benevento

Direttori: Myriam Caputo; Enzo Auletta

 

6 luglio

T - Il sentiero 203 da Piano di Pecore a Collianello e Valva - (Gruppo Eremita-Marzano)     clicca per il programma, foto e carta

Percorso: Piano di Pecore di Colliano (1195), Grotta del Brigante (1175), Piano del Filatico (1100), strada provinciale 218 (830),

                    sentiero interpoderale, Collianello (715), fontana Capuaccio (669), Valva (485).

                    Visita guidata ai giardini del Castello di Ayala      

Dislivello: 730 m in discesa     Durata: 3 ore     Difficoltà: T / E

Direttori: Attilio Piegari;  Giovanni Matula

 

12-13 luglio

T - Escursione notturna: da Bomerano a Conca dei Marini - (Monti Lattari)           clicca per il programma

Percorso: Bomerano (640), Colle la Serra (578), Convento di San Domenico (350), Praiano (150), Vallone Sant'Elia (250),

                    Fiordo di Furore, Conca dei Marini (200), Convento di Santa Rosa 

Dislivello: 400 m in salita, 740 m in discesa   Durata: 6 ore   Difficoltà: EE

Direttori: Giovanni Guerra;  Aldo Tisi

 

20 luglio

T - Il sentiero del Paradiso - Traversata di cresta delle Accelliche dalla Valle del sabato alle Croci di Acerno - (Monti Picentini)

Percorso: Casa Rocchi (785), Accellica Nord (1660), Varco del Paradiso (1500), Accellica Sud (1606), la Savina (1303),

                    le Croci di Acerno (840)                                                                                clicca per il programma, carta e foto

Dislivello: 1200 m   Durata: 9 ore   Difficoltà: EEA

Direttori: Vincenzo Apicella; Sandro Giannattasio

 

27 luglio

T - Da Sieti a Giffoni - (Monti Picentini)                                                                    clicca per descrizione e foto

Nell’ambito del Giffoni Mountain Experience                                                          leggi le note per la partecipazione

Percorso: Sottosieti (348), Madonna del Carmine (368), Riola, Castagneta (600), Pietra Cavallara, Terravecchia (300), Giffoni Village

Dislivelli: 250 m in salita   e   400 m in discesa     Lunghezza: circa 10 km     Durata: 3 ore     Difficoltà: T

Direttore: Sandro Giannattasio

 

3 agosto

AR - Tempa Castello - (Monti Picentini)                                                      clicca per il programma

Percorso: Acerno - Ponte Aiello (677), Vallone di Femmina Prena, Varco Crocecchiole (1000), Tempa Castello (1199)

Dislivello: 600 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E

Direttori: Francescopaolo Ferrara; Michele Pezzulo

 

9 - 10 agosto

AR - Escursione notturna: San Lorenzo al S. Raione - (Monti Picentini)       clicca per il programma, la carta e le foto

Percorso: Cugno di Acerno (600), Bosco dei Pellegrino, Acqua Fredda (1123), Timpone dell’Accellica (1444), bivacco s. Raione (1400)

Dislivello: 850 m   Durata: 4 ore (per la sola escursione notturna)  Difficoltà: EE

Direttori: Sandro Giannattasio; Vincenzo Apicella

 

17 agosto

C - Raia della Scannella - (Monti Picentini)                                                 clicca per il programma e la carta

Percorso: Porcile Varallo (820), Vallebona, Raia della Scannella (1527), Valle d’Acera, Strada Acerno-Bagnoli (790)

Dislivello: 750 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Ugo Lazzaro; Diana De Nicola

 

18-29 agosto

Soggiorno estivo escursionistico in Alto Adige                                      clicca per il programma definitivo

per motivi non dipendenti dalla volontà dei Direttori proponenti, il soggiorno si svolge soltanto in Alto Adige

Programma dettagliato in sede

Direttori: Umberto Marletta; Dario Marini; Mimmo Aiello

 

24 agosto

C - Monte della Croce - (Monti Picentini)                                                     clicca per il programma e la carta

Percorso: Caserma del Gaudo (1029), Fosso dei Palesi, Monte della Croce (1530), Caserma Forestale di Senerchia (1462), sentiero n. 108,

                    Caserma del Gaudo

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Diana De Nicola; Ugo Lazzaro

 

31 agosto

C - Monte Raiamagra - (Monti Picentini)

Percorso: Piano Laceno (1050), Vallepiana, Montagna Grande (1508), Monte Raiamagra (1667), loggetta della Raiamagra,

                    Vallone Raiamagra, Piano Laceno

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttore: Vincenzo Apicella

 

6-7 settembre

T - La costa dei Trabocchi - (Costa Abruzzese)                                                  clicca per il programma    

escursione intersezionale con il CAI di Avellino e Vasto

     sabato 6 settembre: Dislivello: 100 m     Durata: 5 ore     Difficoltà: T

domenica 7 settembre: Dislivello: 100 m     Durata: 3 ore     Difficoltà: T

Direttori: Anna Maria Martorano; Gilda Ammaturo

 

7 settembre

AR - Monte Panormo da Sicignano - (Monti Alburni)                                clicca per il programma e la carta

Percorso: Sicignano degli Alburni (650), Sentiero Italia, Vuccolo dell’Arena (1480), Monte Panormo (1742); ritorno sul medesimo percorso

Dislivello: 1100 m     Durata: 7 ore     Difficoltà: E / EE

Direttori: Attilio Piegari; Paolo Sarni

 

14 settembre

C - Circuito del Rio Zagarone - (Monti Picentini)                             clicca per il programma, la carta e alcune foto

Percorso A: Ponticchio di Calabritto (632), Cascata del Tuorno (410), Monte Pollaro (1282), Cappella dei Grienzi (931),

                    Sorgente Petrella (950), Piano Cerasa (1120), Raia della Quercia (1163), Madonna del Fiume (599), Ponticchio.

Dislivello: 1150 m     Durata: 8 ore     Difficoltà: EE

Direttori: Sandro Giannattasio; Roberto Parisi

   - Cappella dei Grienzi - (Monti Picentini)                                       clicca per il programma

Percorso B: Ponticchio di Calabritto (632), Ceppaiuolo (1064), Sorgente Petrella (950), Cappella dei Grienzi (931)

Dislivello: 350 m     Durata: 5 ore     Difficoltà: T / E

 

20-21 settembre

C - Monte Aquila - (Parco Nazionale del Gran Sasso)

escursione intersezionale con il CAI di Viterbo

Percorso: Campo Imperatore (2130), sella di Monte Aquila (2335), Monte Aquila (2495), Rifugio Garibaldi (2230), Campo Pericoli,

                    Passo della Portella (2260), Monte Portella (2385), Rifugio Duca degli Abruzzi (2388), Campo Imperatore 347.7227413

Dislivello: 700 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E / EE

Direttore: Aldo Tisi

 

28 settembre   Escursione intersezionale Campana di Autunno

C - Punta Campanella - (Monti Lattari)                                           clicca per il programma, la carta e le foto

a cura della Sezione di Castellammare di Stabia

Percorso (A): Termini (323), Punta Campanella (36), Termini

Dislivello: 290 m   Durata: 2 ore   Difficoltà: T

 

Percorso (B): Termini (323), Monte San Costanzo (488), Punta Campanella (36), Termini

Dislivello: 460 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: E / EE

Direttori: Ciro di Martino; Giuseppe Ercolano; Riccardo Ballo; Giovanna Lombardo

Referente per Salerno: Ugo Lazzaro

 

5 ottobre

C - Monte Carpineta - (Gruppo Marzano-Eremita)                                          clicca per la descrizione e la carta

Percorso: Piano Tassito (1100), costa Verdrese (1200), Acqua Fecita (1300), sentieri 227 e 229, monte Neurale (1470),

                    monte Raistulo (1488), monte Carpineta (1462), fontana Neurale (1250), piano Neurale (1220), piano Neviera (1210),

                    piano Dardano (1200), sentiero 229, sentiero 227, piano Tassito

Dislivello: 640 m        Durata: 6 ore        Difficoltà: E / EE

Direttore: Attilio Piegari; Giovanni Matula

 

12 ottobre

Punta Campanella da Termini per Monte San Costanzo - (Monti Lattari)   clicca per il programma, le foto e la carta

Escursione intersezionale con il CAI di Campobasso

Percorso A: (andata e ritorno) Termini (323), Monte San Costanzo (488 m), Punta Campanella per Via La Campanella (36), Termini

Dislivello: 452 m   Durata: 3 ore 30 min   Difficoltà: T

Percorso B: (circuito) Termini (323), Monte San Costanzo (488), Punta Campanella (36), Termini

Dislivello: 452 m   Durata: 4 ore 30 min   Difficoltà: E+

Direttori: Paola Vitolo;Giovanni Risi

 

19 ottobre

AR - Monte Boschetiello - (Monti Picentini)                                                         clicca per la carta

Percorso: Acqua della Peta (932), Coste di Tunno, Monte Boschetiello (1574)

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Diana De Nicola; Ugo Lazzaro

 

26 ottobre

T - Da Montecorvino Rovella a Gauro - (Monti Picentini)                               clicca per il programma, la carta e le foto

Percorso: Montecorvino Rovella, Gole la Manna, Faito, Sorgente Canale (826), Capodimonte (924), Monte Salvatore (874),

                    Grotta del Salvatore (600), Gauro (320)

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Sandro Giannattasio; Roberto Parisi

 

1-2 novembre

T - I boschi incantati - (Isola d’Ischia)

Escursione intersezionale con il CAI di Ischia e Procida

Percorso: Serrara Fontana (420), Bosco dei Frassitelli (500), Bosco della Falanga - Case di Pietra (600), Fumarole del Pizzone (300),

                    Via Crateca (200), Fango (150)

Dislivello: 200 m in salita, 500 m in discesa   Durata: 4 ore   Difficoltà: E

Direttori: Anna Maria Martorano; Francesco Mattera

 

9 novembre

Monte Stella - (Monti Picentini)                                                                  clicca per il programma e la carta    

T - Percorso: Aiello di Baronissi (221), Altare San Pio (537), Piesco del Diavolo (600), cima del Monte Stella (953), Varco del Pastino (609),

                          Monte Bastiglia (717), Orignano

Dislivello: 900 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E+           

Direttori: Ciro Nobile; Carmine Nobile

 

16 novembre

C - Circuito del Convento di San Nicola - (Monti Lattari)                          clicca per il programma e le foto

Percorso: frazione Ponteprimario di Maiori (90), Vallone Orasiero, località Mandrino (450), Convento di San Nicola (486), frazione Torre di

                    Minori (110), chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori (20), corso Reginna di Maiori (10), frazione Ponteprimario

Dislivello: 530 m   Durata: 5 ore   Difficoltà:  E

Direttori: Giovanni Guerra; Diana De Nicola

 

23 novembre

T - Dalle Ciampate del Diavolo al Santuario dei Lattani - (Roccamonfina)      clicca per la descrizione

Escursione intersezionale con il CAI di Caserta

Percorso: Sito paleontologico di Foresta (280), Ciampate del Diavolo, Carangi 463), Orchi (604), Masseria S. Antonio (635),

                    Monte Tuororame (738), Santuario Maria SS. dei Lattani in Roccamonfina (767)

Dislivello: 600 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Anna Maria Martorano; Giuseppe Spina

 

30 novembre

T - “Panuozzo 20 anni dopo” - (Monti Lattari)                                            clicca per la descrizione e la carta  

Percorso: S. Lazzaro di Agerola (650), Croce di Scupolo (1080), Monte Cervigliano (1203), Acqua Vrecciara (1011),

                    Madonna del Pino (576), Gragnano (140)

Dislivelli: 600 m in salita, 1100 m in discesa   Durata: 7 ore   Difficoltà: E

Direttori: Ugo Lazzaro; Silvano Viggiani

 

7 dicembre 

T - I Casali di Massa Lubrense - (Monti Lattari)                                           ESCURSIONE ANNULLATA

Percorso:  Chiesa di Sant'Agata, Monastero di San paolo, Colli di Acquara, via Petriere, Santa Maria, Torretta, vecchio nucleo

                     di Massa Lubrense, Villa Murat, Marina della Lobra - Chiaia, San Montano, villa Lauro, agriturismo "Villanella"

Dislivello: 300 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: T

Direttore: Anna Maria Martorano

 

7 dicembre

AR - Pizzo San Michele - (Monti Picentini)                                                   ESCURSIONE SOSTITUTIVA

Percorso: Acqua Carpegna di Calvanico (1126), Serrapiana (1240), cima (1567); ritorno sul medesimo percorso.

Dislivello: 450 m   Durata: 4 ore   Difficoltà: T / E

Direttore: Sandro Giannattasio

 

14 dicembre 

AR - Da Calvanico al Varco Cerzone - (Monti Picentini)                              ESCURSIONE ANNULLATA

Percorso: Capo d'Eco di Calvanico  (549), Acqua della Tagliata (714), Acqua della Bugia, Serra Licinosa (880), Varco del Cerzone (841),

                     ritorno sul medesimo percorso

Dislivello: 450 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttore: Michele Cirino; Francescopaolo Ferrara

 

14 dicembre

AR - Serrapiana da San Michele di Basso - (Monti Picentini)                    ESCURSIONE SOSTITUTIVA          

Percorso: San Michele di Basso (592), Varco della Collavricia, Piano di Cerreto (936), Pizzo del Capello, Serrapiana (1243);

                    ritorno sul medesimo percorso                                                      clicca per la descrizione

Dislivello: 650 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: T / E

Direttori: Michele Cirino; Giuseppe De Tullio

 

21 dicembre

T - Monte Pizzautolo - (Monti Picentini)                                                          clicca per la descrizione e la carta

Percorso: Strada Provinciale Giffoni-Serino (788), Casone delle Miniere (945), Monte Pizzautolo (1151), Porta di Monte Diavolo (941),

                    Punta di Tormine (1154)

Dislivello: 700 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E+

Direttori: Ciro Nobile; Carmine Nobile

 

28 dicembre     Escursione Intersezionale Campana

AR - Brindisi di fine anno a Monte S. Angelo di Cava - (Monti Lattari)

A cura della Sezione di Cava de’ Tirreni

Percorso: Contrapone (340), Monte Sant'Angelo (1130)

Dislivello: 800 m   Durata: 6 ore   Difficoltà: E

Direttori: Lucia Avigliano; Giovanni Trezza

 

31 dicembre

C - Brindisi di fine anno per “ferrati caini” - (Monti Picentini)                  clicca per la descrizione e le foto storiche  

Percorso: Croci di Acerno (840), Spaccaturo (1350), Accellica Sud (1606), Timpone, Acqua Fredda, Croci di Acerno

Dislivello: 800 m   Durata: 5 ore   Difficoltà: EEA

Direttori: Sandro Giannattasio; Mario Petrosino